La reggia

Visitate la casa amata dalle generazioni della famiglia Shimadzu e godetevi la vista privata sui giardini, sulla Baia di Kinko e sul vulcano Sakurajima. Scoprite lo stile di vita del principe Shimadzu Tadayoshi e vedete in che modo illustri ospiti, sia del Giappone che d’oltreoceano, furono accolti a Sengan-en dalla famiglia Shimadzu.

La reggia

La casa per gli ospiti di stato

Durante la fine del XIX secolo e l’inizio del XX secolo, Kagoshima ha ricevuto la visita di molti dignitari importanti, sia del Giappone che d’oltreoceano. Sengan-en è stata usata come sede per accogliere e intrattenere questi eminenti visitatori.

I vasi Satsuma-ware

Osservate una copia della splendida coppia di vasi inviati nel 1896 da Shimadzu Tadayoshi come dono a Nicola II di Russia per l’incoronazione come Imperatore di Russia.

La sala ricevimenti

Scoprite un affascinante fusione di influenze occidentali e giapponesi nella sala ricevimenti usata per ricevere ospiti importanti. Il candeliere presente in questa sala fu fatto a Londra su ordinazione durante il XIX secolo.

Lo studio

Accomodatevi nello studio di Tadayoshi a osservare la splendida vista sui giardini che abbraccia la roccia della tartaruga, la lanterna della gru e, sullo sfondo, la baia e il Sakurajima.

La camera da letto

Scoprite in che modo Tadayoshi avrebbe dormito e assicuratevi di non perdere la dettagliata porta scorrevole fatta di cedro Yakushima e decorata con fiori di ciliegio.

La sala da bagno

Questo è il bagno privato di Tadayoshi. I domestici riscaldavano l’acqua all’esterno e la trasportavano passando dalla porta sita sul lato opposto della stanza per riempire la vasca.

Il giardino interno

Riposatevi e godetevi la vista del giardino interno. Lo stagno presenta un ottagono affondato, parte di una serie di due che si dice rappresenti lo yin e lo yang.

Le kugi-kakushi

Concepite in origine per nascondere i chiodi che assicurano le travi ai pilastri, queste elaborate decorazioni aggiungono un tocco di stile a ogni stanza.

La stanza di Tadashige

Questa stanza fu abitata da Tadashige, il capo della trentesima generazione della famiglia Shimadzu, dalla sua nascita, avvenuta nel 1886, fino al momento in cui si trasferì a Tokyo all’età di 12 anni.

Museo Shoko Shuseikan

Seguite la storia della famiglia Shimadzu in oltre 800 anni e osservate in che modo le relazioni internazionali che ha stabilito hanno portato allo sviluppo dell’industrializzazione nel Giappone moderno. Il Museo Shoko Shuseikan ha sede nel più antico edificio in pietra in Giappone, costruito nel 1865 dal signore e pioniere Shimadzu Nariakira.

Un passo indietro nel tempo

Scoprite Sengan-en

Che si tratti di un visitatore giunto per la prima volta o di un veterano esperto, c’è sempre qualcosa di nuovo da scoprire a Sengan-en Date un’occhiata ai corsi che raccomandiamo.